Con “Da Vivaldi a Morricone” si conclude “Stili a confronto”

punti apici 21/11/2016
ore 09:37
punti
AGR

AGRSi conclude nella Città dei Sassi la quinta edizione della Rassegna cameristica “Stili a Confronto” di Festival Duni e Istituzione Concertistica Orchestrale “Magna Grecia”, una diretta “filiazione” della stagione “Matera in Musica”, in collaborazione con “Basilicata Circuito Musicale”.
Il cartellone comprende quattro concerti, a cura di Maurizio Lomartire, che si tengono, grazie alla collaborazione della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata, nella Chiesa del Cristo Flagellato, anche conosciuta come la “Chiesa degli Artisti”, o ex Ospedale “San Rocco”, in piazza San Giovanni Battista a Matera.
Il quarto e ultimo appuntamento si terrà, con ingresso libero e gratuito, alle ore 20.30 di mercoledì prossimo, 23 novembre, nell’ex Ospedale San Rocco a Matera; nel concerto “Da Vivaldi a Morricone” si esibirà il Cello Ensemble “Nino Rota” che proporrà, in suggestivi arrangiamenti per otto violoncelli e un contrabbasso, un godibilissimo programma con popolari musiche che, partendo da Antonio Vivaldi, dopo aver “toccato” Giuseppe Verdi, Astor Piazzolla, Jaques Offenbach, Armando Trovajoli e Nino Rota, giunge fino a Ennio Morricone, proponendo anche alcune famosissime colonne sonore di film.
Il Cello Ensemble “Nino Rota” si esibirà in un particolare organico, diretto da Michele Cellaro, composto dal contrabbassista Davide Milano e da otto violoncellisti: Marcello Forte, Giuseppe Grassi, Fabio De Leonardis, Tiziana Di Giuseppe, Antonia Chillà, Francesco Tanzi, Lilia Mastrangelo e Annalisa Di Leo.
Questo è il programma del concerto: Antonio Vivaldi, dal “Concerto in sol min. per due violoncelli  F. III n. 2” Allegro (solisti Francesco Tanzi e Annalisa Di Leo); Giuseppe Verdi, da “I Masnadieri” Preludio (solista Giuseppe Grassi); Louis Laporte, “Intermede-Pizzicato”; Giuseppe Mulè, Largo (solista Fabio De Leonardis); Jaques Offenbach, da “Orfeo all’inferno” - Can can; Astor Piazzolla, Libertango; Armando Trovajoli, da “Profumo di donna”  Tema d’amore (solista Tiziana Di Giuseppe); Kennet J. Alford, da “Il ponte sul fiume Kwei” Colonel Bogey March; Luis Bacalov, Tema conduttore da “Il postino” (solista Fabio De leonardis), John Williams, Tema conduttore da “Schindler’s List” (solista Marcello Forte); Nino Rota, Viva la Pappa col pomodoro; Giorgi Mirto, “Hana Bi” per violoncello, contrabbasso e orchestra di violoncelli (solisti: Marcello Forte e Michele Cellaro); Ennio Morricone, medley da “C'era una volta il West”, “Mission”, “Il buono, il brutto, il cattivo”.

bas 02


Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio