Uil Fpl su medici precari del servizio 118

punti apici 18/10/2016
ore 17:32
punti
AGR

AGR Raffaele Pisani, della segreteria regionale Uil Fpl, in un comunicato stampa, ritiene improcrastinabile l'attivazione della Giunta regionale per trovare una soluzione in grado di non disperdere le professionalità ed il bagaglio di esperienze maturate negli anni da parte dei medici del 118, che da anni operano in regime di convenzione. Con esattezza sono venticinque i medici convenzionati a tempo determinato, che periodicamente partecipano ai corsi di aggiornamento obbligatori in tema di emergenza ed urgenza. Ventuno sono nella ASP e quattro nella ASM, che in molti casi operano da quasi un decennio in convenzione ed i cui contratti scadranno tra il 31dicembre 2016 e il 30 giugno 2017. Quindi, occorre agire celermente per trovare una soluzione ad un problema che riguarda l’intero sistema dell’emergenza della Sanità Lucana. Non bisogna inventarsi nulla, basta attuare le norme esistenti”.
Pisano, infine, chiese “che vengano individuate le zone/ore carenti per L’emergenza sanitaria Territoriale per procedere all’assegnazione degli incarichi a tempo indeterminato nel Servizio Emergenza territoriale – 118 secondo le disposizioni del capo V dell’Accordo Collettivo Nazionale Vigente”.
bas04

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio