Mirabilia food & drink a Taranto con buyers internazionali

punti apici 17/09/2016
ore 16:14
punti
AGR

AGR

 Buyers da conquistare a tavola con la tipicità del buon bere, dai vini agli spumanti, ai sapori della squisita cucina materana. L’opportunità è offerta dal primo appuntamento di Mirabilia Food & Drink che si terrà il 28 ottobre a Taranto nel quadro della programmazione periodica e mirata del progetto “Mirabilia – European Network of Unesco Sites” del quale la Camera di Commercio di Matera è capofila. L’iniziativa è organizzata dal nostro Ente camerale con la Camera di commercio di Taranto e in collaborazione con ICE, Agenzia per la Promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, insieme alle Camere di Commercio di Bari, Chieti, Genova, Lecce, Messina, Perugia, Riviere di Liguria e Udine. Le aziende della provincia di Matera interessate agli incontri B2B, devono far giungere richiesta, utilizzando la scheda pubblicata sui siti www.mt.camcom.it e www.cesp.it all’indirizzo cesp@mt.camcom.it entro il prossimo 25 settembre. Il Mirabilia Food&Drink è un evento B2B nel settore food & drink riservato agli imprenditori operanti nei territori che possono vantare la candidatura o la titolarità di un sito materiale riconosciuto come bene patrimonio dell’umanità dall’UNESCO e a circa 20 buyers di settore provenienti da Giappone, Canada, Area Benelux, Nord Europa, Polonia, Ungheria, Regno Unito.
“Il percorso progettuale, già avviato con la realizzazione della 5^ Borsa Internazionale del Turismo Culturale, che si terrà a Udine dal 24 al 25 ottobre – ha detto il presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli- intende coniugare l’offerta turistica dei siti UNESCO “meno noti” con l’offerta del patrimonio enogastronomico tipico della Dieta Mediterranea, patrimonio immateriale Unesco. Con l’obiettivo di rendere visibile e fruibile il collegamento tra territori turisticamente interessanti e accomunati dal riconoscimento di ‘Patrimonio dell’Umanità’ e la relativa offerta agroalimentare, in modo da proporlo ad un pubblico internazionale, sempre più attento ed esigente ad un turismo culturale di grande qualità.

Bas 05
 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio