Direttivo Uilm su situazione aziendale Italtractor

punti apici 12/09/2016
ore 17:12
punti
AGR

AGRSi è tenuto lo scorso venerdì presso la UILM di Basilicata il direttivo UILM- Italtractor per un’analisi complessiva circa la situazione aziendale e in previsione dell’incontro del 23 settembre prossimo con l’amministratore delegato del gruppo ITM che riporta all’ordine del giorno l’avanzamento del piano industriale Italtractor.
Nella giornata dell’8 settembre, dedicata al Memoriale Matteo Bisaccia ex Direttore dello Stabilimento ITM di Potenza, durante il quale, - si legge in un comunicato di Uilm Basilicata e Uilm Italtractor - oltre che premiare con borse di studio, come avviene ormai da qualche anno i figli dei dipendenti che si sono distinti negli studi, la RSU di Stabilimento ha avuto occasione di incontrare e discutere, in maniera informale, con il Dott. Roberto Mazzoni, Capo del Personale del Gruppo ITM. Gli argomenti principali discussi con il Dott. Mazzoni sono la possibile chiusura del Contratto di Solidarietà per il 2017 e gli eventuali sviluppi relativi alla possibile vendita del marchio ITM.
In particolare, la UILM di Basilicata accoglie positivamente la possibile chiusura del Contratto di Solidarietà per l’anno 2017 ma auspica che "la chiusura stessa non sia lo specchio per le allodole in relazione all’eventuale vendita del gruppo o all’utilizzo di altri ammortizzatori sociali. Sarà inoltre necessario che l’Azienda vada ad reintegrare le figure professionali che sono state rimosse a seguito della riduzione dovuta alla proporzione tra diretti e indiretti.
Per quanto riguarda invece la questione inerente la vendita del Gruppo ITM, - prosegue la nota Uilm -  la Direzione Aziendale ha confermato la volontà alla cessione del gruppo ITM e nello specifico ha dichiarato che sono stati incaricati degli advisor alla presentazione della documentazione ad eventuali possibili investitori".
Durante il direttivo è stata ripercorsa la storia dello Stabilimento e dell’Azienda, da cui emerge l’importanza del marchio ITM a livello internazionale e del nowhow dei lavoratori, e di quanto, già nel corso degli anni, la crisi economica abbia intaccato i livelli produttivi e di conseguenza occupazionali.
L’obiettivo della UILM e del Direttivo ITM di Potenza è che durante l’incontro del 23 settembre in Confindustria Roma si possano trovare soluzioni concrete che salvaguardino in primis i lavoratori, ad evitare ulteriori ammortizzatori sociali, ribadendo la centralità dello Stabilimento di Potenza e l’importanza del marchio ITM.

Bas 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio