A Nova Siri “aspettando Ilio…alle origini dell’oggi”

punti apici 16/08/2016
ore 16:13
punti
AGR

AGR
Il Comune di Nova Siri in collaborazione con l’Associazione culturale musicarte ha organizzato nel centro storico per giorno 18 agosto  la manifestazione “aspettando Ilio…alle origini dell’oggi” . Evento rientrante nel cartellone estivo e che si concluderà con  il concerto della Scuola dell’Arpa Viggianese e della Musica, canti e danze della tradizione Viggianese con Caterina Pontrandolfo ospite della serata.  Quando rivestivo l’incarico di Assessore alla cultura del Comune di Nova Siri – ha sottolineato il vice sindaco Filomena Buccello- ho accolto con interesse la proposta progettuale della predetta Associazione ed ho seguito passo per passo l’iter procedurale  per la candidatura del progetto stesso  al bando della regione Basilicata per la individuazione dei beni immateriali insistenti nell’ambito del territorio Lucano. Il progetto, denominato “ Ilio … alle origini dell’oggi … Siris” è divenuto, con  approvazione da parte della regione Basilicata bene intangibile del Comune di Nova Siri.
Il titolo del progetto e dell’evento finale “ Ilio … alle origini dell’oggi” , come ci ricorda il consulente storico del progetto il dr. Giuseppe Chiurazzi,  punta sull’attualità che il prestigio territoriale e paesaggistico ha ricoperto nel tempo: Ilio, infatti, è il nome greco di Troia, la città di Omeriana memoria a cui tante volte fa riferimento la vicenda colonizzatrice della Siritide. Allo stesso tempo, il punto centrale del percorso espositivo è obbligatoriamente da convogliarsi verso l’oggi, ossia verso l’importanza della riscoperta, anche ricettiva, del territorio. La manifestazione consiste in una serie di attività di promozione storica ed artistica del territorio: così, partendo proprio dalla ricostruzione della fase originaria di occupazione di quest’ultimo, si vuole dare valore al momento delle origini. Parte consistente è la realizzazione di video art sulla vicenda insediativa e della colonizzazione storica del territorio; per i video art la musica è stata ricercata tra quella tipica della Grecia moderna e le sonorità antiche. Il contenitore culturale, luogo di presentazione e promozione delle attività e parte integrante del contenuto del percorso, è stato ricercato nelle vie e nelle residenze storiche del centro di Nova Siri. L’evento finale della manifestazione che si terrà il 19 agosto prevede un programma intenso di arte espositiva, virtuale, installazioni di luci, attività teatrale, spettacoli di piazza, di musica etnica e popolare. La manifestazione si concluderà con il  concerto musicale dei Renanera e Vittorio De Scalzi.

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio