Ddl sul caporalato, Sen. Barozzino (Si) vota a favore

punti apici 02/08/2016
ore 14:52
punti
AGR

AGR Gentili redazioni
Il sen. Giovanni Barozzino (Sinistra Italiana) rende noto, in un comunicato stampa, di aver votato a favore del Ddl sul caporalato.  Qui di seguito la sua dichiarazione:

"Questo ddl è sicuramente un passo avanti contro la schiavitù dei caporali. Come Sinistra Italiana noi votiamo sì a questo Ddl sebbene il lavoro da fare in questo ambito è ancora lungo. L'Italia è al terzo posto in Europa come numero di ‘schiavi' nel settore agricolo. Del resto, anche avallare politicamente la scelta dei voucher non può che portare a queste condizioni inaccettabili. I voucher, come sistema di retribuzione vanno aboliti perché è fin troppo evidente il fallimento di questo strumento che sta creando lavoro precario e senza tutele.
E’ oramai accertato che quando non ci sono più tutele la ‘fantasia’ degli i(m)prenditori perde ogni freno, come nel caso della sostituzione dei voucher con i buoni pasto (e senza contare il fatto che, attraverso i voucher, lavoratori si collocano nella fascia più bassa di contribuzione, con gravi ripercussioni sul futuro delle loro pensioni)… cosa ci dobbiamo ancora aspettare? . Così come andrebbero abolite le agenzie di intermediazione nel lavoro agricolo, che stanno di fatto sostituendo il caporalato, attraverso l'istituzione del collocamento pubblico in agricoltura.
Tuttavia noi di Sinistra italiana, seppure critici con questo testo che giudichiamo ancora parziale e riduttivo, votiamo a favore perché lo riteniamo un piccolo passo in avanti che tende a migliorare le condizioni di migliaia di lavoratrici e lavoratori del settore agricolo, e questa è una cosa da accogliere comunque positivamente. Si poteva certamente fare di più per contrastare la piaga del caporalato e migliorare il mondo del lavoro agricolo, soprattutto nel Mezzogiorno".
bas04 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio