Precari assistenza tecnica, i sindacati: dopo odg revocare bando

punti apici 29/07/2016
ore 13:32
punti
AGR

AGR Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, esprimono, in un comunicato stampa, “soddisfazione per l’ordine del giorno approvato dal Consiglio Regionale in merito alla richiesta di revoca al Presidente Pittella e alla Giunta Regionale del bando di esternalizzazione delle attività connesse all’assistenza tecnica sui fondi europei.
Richiesta quest’ultima fondata su tutte le motivazioni critiche espresse da tempo da queste Organizzazioni Sindacali che hanno sempre sostenuto, oltre alla antieconomicità dell’operazione in sé, che comporta un enorme spreco di risorse pubbliche, anche l’assurdità di affidare a soggetti privati servizi che devono stare sotto un controllo diretto dell’Ente Regione e la cui gestione deve continuare ad essere pubblica. Così come abbiamo sempre considerato tale esternalizzazione lesiva delle professionalità dei lavoratori e non garantista in merito al mantenimento dei livelli occupazionali”.
Nel ringraziare il Consiglio Regionale per l’accoglimento delle istanza di revoca da mesi chiesta da queste Organizzazioni Sindacali, Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, “oltre a reiterare la richiesta di revoca del bando stesso al Presidente Pittella”, chiedono “di essere audite dai capigruppo del Consiglio Regionale il prossimo 2 agosto, al fine di discutere sulle possibili soluzioni alternative rispetto alle attività dell’assistenza tecnica e al futuro dei lavoratori precari”.
bas04 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio