Maratea, continuano "Le giornate del cinema in Basilicata"

punti apici 27/07/2016
ore 15:46
punti
AGR

AGRSi è conclusa ieri con la proiezione in anteprima nazionale del film “Ghostbusters “di Paul Feig,  la seconda serata delle “Giornate del cinema in Basilicata”, la kermesse cinematografica in corso a Maratea. “È stata una grande soddisfazione per noi organizzatori – ha evidenziato il direttore della ‘Lucana Film Commission’, Paride Leporace - aver visto una platea così affollata ed un pubblico così partecipe. Questa è un'indicazione molto positiva di come ci possa essere un cinema d'estate per titoli che appassionano ed una partecipazione attiva del pubblico e noi continueremo sicuramente a proporre questo tipo di offerta. Ringraziamo il vicepresidente della Warner Bros Italia, Thomas  Champa,  per averci dato questa opportunità e per le misure prese per sconfiggere la pirateria". Ad incantare il pubblico, che numeroso ha affollato il “Cinevillage”  di  Fiumicello, non è stata solo la tanto attesa pellicola americana; i corti “made in Basilicata”,  selezionati dalla “Lucana film Commission”,  hanno saputo emozionare con le loro storie e con gli affascinanti scorci della Basilicata dove  sono stati girati. Dopo la proiezione in piazza del Gesù  di  "Prince of Venusia. Gesualdo da Venosa" di Silvio Giordano, "Tutti gli uomini hanno un prezzo" di Andrea Filardi e "L'aurora che non vedrò" di Mimmo Mongelli, la serata è proseguita con l’arrivo sul palco del cast del film di prossima uscita “Ovunque tu sarai”, con gli  attori Primo Reggiani,  Francesco Montanari, Francesco Apolloni, Ariadna Romero, il regista Roberto Capucci e il produttore Roberto Cipullo.  A Primo Reggiani, attore talentuoso e poliedrico,  riuscito in breve tempo ad affermarsi come uno degli interpreti italiani più convincenti del panorama cinematografico e televisivo nostrano,  è stato conferito, dal direttore Giovanni Terzi, un riconoscimento speciale da parte de “Il Giornale Off”, mentre ad Ariadna Romero è stato consegnato il premio “Eilat Diamonds”. Questa sera, ad aprire la kermesse sarà l’intervento "Cinema ed enogastronomia in Basilicata" a cura di Angelo Bencivenga, che metterà in luce il rapporto tra cibo e cinema, incrociandolo con il tema portante delle ricerche svolte dalla “Fondazione Eni Enrico Mattei”, partner delle “Giornate del cinema in Basilicata”. A seguire la proiezione di altri tre corti lucani, la "Ballata pe n'ergastolanu" diretto da Cosimo Fusco con musiche di Nidi D'Arac, "Papaveri e papere" di Adelaide Dante De Fino e "La slitta" di Emanuela Panzano. Sempre stasera calcheranno il palco di Fiumicello, Gianni Ephrikian, vincitore dei “Los
Angeles Music Awardas 2015” come artista internazionale dell’anno, poi ancora gli attori italiani Gabriele Rossi, Serena Iansiti, Pasquale di Nuzzo e, in ultimo, la regista Maria Sole Tognazzi. Il film “Sono pazzo di Iris Blond” sarà proiettato in chiusura di serata, la cui madrina sarà la cantautrice Sara Galimberti, per omaggiare l’attore e regista Carlo Verdone che domani arriverà nella cittadina tirrenica, assieme all’attrice Manuele Arcuri. Sempre domani la “Fondazione Eni Enrico Mattei” organizzerà un incontro con Annalisa Percoco, sul tema "Paesaggio lucano, cinema ed emozioni". L'intervento è finalizzato a far emergere il ruolo importante che il cinema e l'audiovisivo in generale hanno nella produzione e promozione di immagini paesaggistiche di un territorio. Immagini in movimento, fatte di vite vissute e di emozioni, che hanno un potenziale notevole nell'attivazione di flussi di turismo d'esperienza. In programma, sempre domani, anche un dibatto dal titolo "Il cineturismo come percorso internazionale di valorizzazione del territorio" con Patrizia Minardi, dirigente dell'ufficio cultura della Regione Basilicata. “ ‘Basilicata movie tourism’ è un progetto di sviluppo di itinerari culturali di cineturismo da fruire in mobilità dolce – ha spiegato la Minardi - una forma di turismo culturale legata ai luoghi di ambientazione cinematografica da valorizzare ed inserire in circuiti nazionali ed internazionali di offerta turistica”.

bas 02












Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio