Parcheggi a Potenza, Galella (FdI-An): fare chiarezza

punti apici 15/07/2016
ore 16:01
punti
AGR

AGR"In concomitanza con la discussione in commissione della modifica del regolamento per la gestione dei parcheggi a pagamento va fatta chiarezza anche sulla riserva di parcheggi liberi che per legge deve essere garantita". Lo afferma, in un comunicato stampa,  Alessandro Galella, Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale Città di Potenza.
"Per questo ho ritenuto di fare una interrogazione nella quale ho chiesto al Sindaco di sapere per ogni singola zona della città il numero e la posizione dei parcheggi liberi. La norma prevede che “su parte della stessa area o su altra parte nelle immediate vicinanze, deve riservare una adeguata area destinata a parcheggio rispettivamente senza custodia o senza dispositivi di controllo di durata della sosta.”. Al momento, al Comune, la confusione regna sovrana.
Sarebbe da valutare accuratamente la necessità di caricare un centro storico che vive un momento di grande difficoltà di un ulteriore fattore negativo prevedendo la tariffa più alta.
La zona del centro è quella che ha più carenze di posti per questo, quindi, sarebbe importante lasciare ai residenti, che pagheranno l'abbonamento annuale, la possibilità di parcheggiare ovunque trovino un posto libero. Ha, dunque senso una divisione in zone del centro storico e l'obbligo di parcheggiare solo nelle zone limitrofe? Bisogna incentivare i cittadini a rendere vivo il centro o pensare alle casse comunali?
A queste domande dovrebbe rispondere l’Amministrazione comunale prima di far partire le soste a pagamento. Serve un progetto di Città, prima di assumere qualsiasi decisione. In caso contrario, la reintroduzione della sosta a pagamento rappresenterà solo l’ennesimo tentativo di risanare le casse comunali con i soldi dei cittadini, senza giovare alla vivibilità della Città".
bas04

 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio