Pittella e De Ruggieri incontrano a Roma il Presidente Renzi

punti apici 06/04/2016
ore 19:32

La visita del Capo del Governo in Basilicata avverrá nel mese di maggio

punti
AGR

AGR

La Basilicata  è stata al centro dell’incontro che oggi si è svolto a Palazzo Chigi fra il Presidente della Regione Marcello Pittella, il sindaco di Matera Raffello de Ruggieri e il presidente del Consiglio Matteo Renzi e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti.

La stretta attualità sull’inchiesta attualmente in corso,  ovviamente, ha caratterizzato parte dei colloqui nel corso dei quali il presidente della Regione Pittella ha sottolineato la necessità  “di garantire la sicurezza e  di rafforzare i controlli, in questo senso è di fondamentale importanza che il Presidente del Consiglio intervenga con una riforma dell’Arpa che consenta controlli ancora più efficienti. I lucani – ha aggiunto – meritano una visione chiara su quanto accaduto, passaggio che sarà la magistratura a chiarire”.

Il presidente della Regione ha poi sottolineato quanto la campagna mediatica cui è stata sottoposta la Basilicata in questi giorni, non renda giustizia ad un territorio che, al contrario, esprime aspetti esemplari sia sotto il profilo culturale che sotto quello, più ampio, legato alla sua trasformazione sociale ed economica.

Entro il mese di maggio, Il Patto per la Basilicata, strumento centrale di sviluppo e trasformazione, sarà il passaggio ulteriore che il presidente del Consiglio Renzi ha confermato di voler venire a sottoscrivere proprio in questa regione, a conferma di un’attenzione da parte del Governo che anche l’incontro di oggi ha confermato.

“Un colloquio cordiale e concreto, durato circa un’ora, focalizzato su elementi strategici come l’accessibilità e l’accoglienza. Così lo ha definito il sindaco di Matera, Raffaello de Ruggieri .

“La soluzione del problema dello storico isolamento di Matera è stata l’esigenza principale posta all’attenzione di Renzi, rimarcando con forza l’esigenza del collegamento su ferro da Bari, l’ultimazione della Bradanica, e l’adeguamento del percorso Ferrandina-Gioia del Colle, non solo quale primo segmento della Murgia-Pollino, ma soprattutto quale raccordo tra Autostrada A14 eBasentana. Tali interventi – ha aggiunto - sono coerenti con il riconoscimento di Matera a Capitale Europea della Cultura. In questo quadro di riferimento, sono stati anche indicati i progetti per esprimere la qualità urbana e sociale della città che nel 2019 rappresenterà l’Italia nel mondo. 

Il Presidente del Consiglio ha confermato la massima attenzione del Governo nei confronti delle priorità espresse, prendendo atto delle azioni strategiche proposte e dando mandato perchè, una volta accertata la sostenibilità degli interventi, questi possano essere inseriti nel Patto per la Basilicata, da sottoscrivere in tempi ravvicinati. In tale prospettiva, il Presidente Renzi ha confermato la sua piena volontà di visitare Matera nei tempi e nei modi che gli saranno possibili.

“L’elemento più importante dell’incontro, ha dichiarato il sindaco De Ruggieri, è stato quello di un immediato rapporto umano fatto di attenzione, di rispetto e di cordialità. Questi sono i valori principali costruiti a Roma, perchè, al di là dei rituali degli incontri istituzionali, rimane fermo quello della fecondità di un colloquio tra uomini vivamente impegnati nella costruzione di moderni progetti a servizio della comunità locale e nazionale”.

 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio