Paolino (RI) su emendamento autorizzazioni sanitarie

punti apici 17/02/2016
ore 12:25
punti
AGR

AGR“La proposta politica di Realtà Italia in Basilicata ha sempre rimarcato, sin dalla campagna elettorale, il ruolo fondamentale in tema di democrazia e di rivoluzione democratica, che oggi più che mai, riveste il principio di libertà sancito all’art.41 della Carta Costituzionale, lì dove si afferma che l’iniziativa privata è libera. E basandosi su tali principi che Realtà Italia ha dato risposte in termini di provvedimenti legislativi e di proposte di legge regionale per un più complessivo sviluppo del tessuto socio economico lucano”. E’ quanto dichiara il segretario regionale di Realtà Italia, Enzo Paolino.
“In particolare si è inteso dare risposte all’aumento di servizi sanitari in Regione indotti sia dal crescere della quota di popolazione anziana sia da un processo di sviluppo e crescita economica equo e solidale che per essere tale deve essere accompagnato da maggiori tutele personali e quindi anche sanitarie.
In tale contesto, e nel voler investire nella rivoluzione democratica quale ulteriore fattore di sviluppo e crescita sociale, si pone la necessità di dotare la Regione Basilicata di strumenti che permettano non solo di ampliare l’offerta sanitaria ma che tale accrescimento sia al passo con i tempi sia in termini di rapidità sia di efficacia.
Altro tema è quello della programmazione che non può essere ridimensionato o leso da un intervento legislativo che ha tracciato la strada sopra evidenziata.
Invero l’intervento legislativo proposto in materia di autorizzazione sanitaria crea le condizioni per una organizzazione sanitaria in linea con i tempi e può essere uno strumento per una attività di programmazione più efficace. Il voler mantenere lo status quo pregiudica profondamente le possibilità di una politica sociale ispirata dai principi del progressismo e della redistribuzione degli asset sociali e delle politiche di benessere della persona.
La Segreteria di Realtà Italia ringrazia per il lavoro svolto l’Avv. Paolo Galante e l’intero Consiglio Regionale. Rimanda al mittente qualsiasi tentativo di strumentalizzazione non in linea con gli emergenti bisogni ed attese della collettività regionale”.

bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio