Imprenditori edili Confapi a Montescaglioso

punti apici 17/02/2016
ore 11:36
punti
AGR

AGR Un folto gruppo di imprese edili di Montescaglioso, guidate dal vice presidente di Confapi Matera Francesco Ramundo e dal direttore dell’associazione Franco Stella, ha incontrato ieri presso la Casa Comunale il sindaco Giuseppe Silvaggi e l’assessore all’Edilizia, Infrastrutture e Attività produttive Roberto Venezia.

Chiesto da Confapi Matera, l’incontro, si legge in un comunicato stampa, “ha avuto lo scopo di conoscere il programma dei lavori pubblici del 2016 e lo stato dell’arte della frana del 3 dicembre 2013, ma soprattutto quello di chiamare a raccolta le forze sane della città per risollevare le attività economiche e produttive dallo stato di crisi in cui versano.

Dopo la frana di quasi due e anni mezzo fa, infatti, l’economia montese ha subito una pericolosa involuzione a causa del crollo sul versante sud ovest, che ha interessato circa 500 metri della strada a scorrimento veloce che collega il centro abitato alla SP 175, coinvolgendo anche attività imprenditoriali e causando numerosi danni e disagi alla collettività.

Da allora a oggi, l’Amministrazione Comunale ha dovuto compiere grandi sforzi sia per risanare un bilancio in forte deficit, che per ridare impulso a una città che, dopo aver messo i conti in ordine, adesso deve rilanciarsi con lo sforzo di tutti. In generale le autonomie locali oggi meriterebbero un’attenzione maggiore dalla programmazione regionale.

Di qui l’invito rivolto alla Regione Basilicata ad accelerare le procedure per consentire al Comune di appaltare i 5 progetti pronti per il ripristino della strada crollata, risorse che, oltre a colmare il gap infrastrutturale, consentiranno anche di riaprire i cantieri e di dare opportunità di lavoro alle imprese e alla manodopera locali.

Confapi Matera e Amministrazione Comunale, inoltre, chiederanno alla Regione che nei prossimi bandi a valere su tutti i piani operativi regionali sia inserito un criterio di premialità per le imprese che operano in zone svantaggiate perché interessate da calamità naturali, come appunto la frana che ha colpito Montescaglioso il 3 dicembre 2013. In tal modo, imprese, artigiani, commercianti, agricoltori e anche liberi professionisti – di recenti ammessi dalla legge a godere dei finanziamenti europei – potranno trarre giovamento e risollevare l’asfittica economia montese.

Il direttore di Confapi Matera, Franco Stella, ha annunciato una serie di incontri, partendo proprio da Montescaglioso, per avviare un dialogo più stretto con le Amministrazioni locali al fine di creare sinergie utili al sistema imprenditoriale delle pmi”.

“I piccoli comuni – ha dichiarato Stella - devono spendere tutte le risorse possibili utilizzando tutte le fonti di finanziamento disponibili; ma per fare questo la legge impone loro di costituirsi in centrali uniche di committenza, mettendo insieme più comuni”.
bas04

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio