Università, Latronico (Cor): interrogazione su test di ingresso

punti apici 16/02/2016
ore 17:35
punti
AGR

AGRUn’interrogazione al ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca è stata presentata dall’on. Cosimo Latronico (Cor) in merito ai test di ingresso ad alcune facoltà universitarie. Latronico evidenzia che “anche quest’anno il Ministero dell’Istruzione ha comunicato che  i test di medicina 2016 si svolgeranno martedì 6 settembre 2016 per accedere ai corsi di laurea a numero programmato di Medicina e Chirurgia e di Odontoiatria nell’anno accademico 2016/2017 e che  ogni anno le prove di selezione per l'accesso al corso di laurea in medicina e chirurgia suscitano un elevato livello di aspettative tra gli studenti  che sperano di iscriversi al corso di laurea in medicina e si preparano a sostenere una prova che selezionerà solo una bassa percentuale e che negli ultimi anni ha cambiato  la sua impostazione sia per la graduatoria, che per la data e per i contenuti dei quiz”. Il deputato lucano ricorda che “questo sistema, detto del ‘numero programmato’ è da sempre oggetto di critiche in quanto limitante l'accesso al pieno diritto allo studio di migliaia di giovani ragazzi e ragazze ogni anno, costretti a rinunciare a proseguire la loro formazione oppure a rimodularla abbandonando le loro principali aspirazioni e che  nella classifica dei 34 Paesi più industrializzati del mondo, l’Italia è ultima  per numero di giovani laureati e quartultima per soldi investiti nell’università in rapporto al Pil”. Alla luce di tutto ciò il parlamentare chiede “se il ministro non ritenga opportuno  intervenire normativamente per sancire  l'abolizione del sistema del numero programmato per i corsi di laurea degli atenei italiani  e in alternativa quali azioni intenda promuovere al fine di garantire il libero acceso alla formazione universitaria e il diritto allo studio”. 

bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio