Parco Gallipoli Cognato: al via lavori 2 percorsi naturalistici

punti apici 12/02/2016
ore 10:59
punti
AGR

AGRDue percorsi naturalistici dedicati al birdwatching saranno realizzati nel Parco Naturale Regionale Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane, nei pressi del fiume Basento, per dare la possibilità ad appassionati, esperti e turisti di osservare la meravigliosa fauna ornitica dell’area umida del Basento, frequentata anche dai preziosi esemplari di Cicogna Nera: tra le più eccezionali e rare specie di uccelli nidificanti del panorama nazionale.
I lavori - spiega in una nota il presidente del Parco Mario Atlante -  inizieranno lunedì 15 febbraio e potranno contare su un finanziamento da parte di Total E&P Italia pari a 62.000 euro. L’iniziativa infatti si inserisce all’interno del Progetto di monitoraggio della Cicogna Nera realizzata dal Parco, con il sostegno di Total E&P Italia, con l’obiettivo di studiare la biologia riproduttiva, le rotte di migrazione, i comportamenti e l’importanza dell’area per la conservazione di una delle specie ornitiche a più alto rischio di estinzione in Italia.
Il progetto - prosegue Atlante -  rappresenta il completamento delle attività di studio condotte dal Parco sulla Cicogna nera e sulla flora del Parco finanziate da Total E&P Italia per un totale di 200.000,00 euro e nell’ambito di una collaborazione pluriennale sui temi della conoscenza e dello studio degli endemismi territoriali.
I sentieri saranno realizzati in modo da garantire la massima tranquillità e il minor disturbo alle specie presenti, ma anche per essere frequentati da persone con limitate capacità motorie. Due i siti che vedranno l’allestimento di percorsi naturalistici e didattici: l’alveo del Basento, nei pressi di Ponte Balzano in agro di Pietrapertosa e “il Balcone sulle Dolomiti Lucane” posto in prossimità della sommità di Monte Croccia, in agro di Accettura. In entrambi i luoghi, una volta ultimati i lavori, i visitatori avranno a disposizione anche una specifica segnaletica, bacheche informative sugli aspetti biologici della Cicogna Nera e potenti binocoli panoramici fissi con cui avvistare tutta la fauna ornitica del Parco.
Il Progetto di Studio e Monitoraggio della Cicogna Nera, il primo e unico in Italia, è iniziato nel 2012 e prevede un controllo continuo e regolare del comportamento della cicogna, in tutte le aree potenzialmente idonee alla sosta durante il periodo migratorio e di svernamento della specie. Tale monitoraggio ha come obiettivo la tutela e la conservazione della Cicogna, anche attraverso lo studio del processo riproduttivo, della dimensione della nidiata, della dieta e dell’involo dei giovani, l’identificazione degli habitat selezionati per l’alimentazione e delle aree potenzialmente idonee alla nidificazione. Una webcam è stata installata su una parete rocciosa dove una delle coppie di Cicogna ricostruisce ogni anno il suo nido; le immagini vengono trasmesse in diretta sul sito web del Parco (http://www.cicognaparcogallipoli.it).

BAS 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio