Cciaa Potenza: sostegno a neo e aspiranti imprenditori

punti apici 08/02/2016
ore 11:53
punti
AGR

AGR Diffondere cultura d’impresa e accompagnare all’imprenditorialità gli aspiranti e neo imprenditori: è questa la mission del Progetto Sirni (Servizi integrati reali per la nuova imprenditorialità), che la Camera di Commercio di Potenza, con il contributo dell’Unione Nazionale delle Camere di Commercio e il supporto della propria Azienda Speciale FORIM, promuove nell’ambito del progetto del Fondo di perequazione “Sviluppo servizi di sostegno alla creazione ed allo start-up di nuove imprese”.

«Gli interventi – spiega il presidente della Forim Antonio Sonnessa - sono rivolti a chi abbia intenzione di avviare, rilevare o subentrare in un’attività imprenditoriale o che sia titolare di un’attività avviata da non più di cinque anni dalla data di pubblicazione del bando». L’azione si concretizzerà in 32 ore di formazione imprenditoriale, supporto a distanza durante le attività laboratoriali, assistenza alla predisposizione del business plan, supporto continuativo a distanza per il completamento del business plan attraverso strumenti interattivi. Parallelamente, sarà svolta una azione di sensibilizzazione verso il sistema bancario e comunità di investitori per attivare forme di microcredito, promuovendo accordi che definiscano modalità e procedure di collaborazione per favorire l’accesso al credito degli aspiranti e neo imprenditori assistiti dai servizi camerali.

«Disseminare cultura imprenditoriale è fondamentale per sostenere i fermenti relativi alle startup innovative e alle nuove imprese – sottolinea il presidente della Cciaa di Potenza, Michele Somma –. E’ necessario che i giovani riconoscano nell’impresa una missione e non un ripiego, e per questo c’è bisogno di assumere una profonda consapevolezza rispetto alla grande sfida che si accingono a compiere. Questo passo potrà ridurre i rischi di mortalità della cosiddetta “valle della morte”, ovvero i primi tre anni di vita di un’azienda».

Il Bando è pubblicato sui siti www.pz.camcom.it e www.forimpz.it; le domande di adesione dovranno pervenire entro il 26 febbraio 2016.
 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio