Sindaci di Lavello e Melfi su smaltimento rifiuti

punti apici 15/01/2016
ore 15:16
punti
AGR

AGR“Da questa mattina i rifiuti solidi urbani “tal quale” della provincia di Matera vengono smaltiti presso l’inceneritore “Fenice” di San Nicola di Melfi”. Si apre così un comunicato stampa a firma congiunta dei sindaci di Melfi e Lavello, Livio Valvano e Sabino Altobello.
“E’ paradossale – si legge nella nota - quello che avviene nell’area nord della Basilicata che è il territorio con la più alta percentuale di raccolte differenziate (stabilmente superiore alla media del 50%) e con la maggiore presenza di impianti di vecchia concezione per lo smaltimento del rifiuto indifferenziato (Venosa, Atella e Fenice), questi ultimi ormai a servizio prevalente delle aree territoriali del Potentino ed adesso del Materano.
Un sistema così non può funzionare, non può andare avanti; disincentiva i cittadini e gli Enti Locali ad investire sulla cultura del recupero, della valorizzazione dei rifiuti ed è eccessivamente invasivo con una concentrazione in un solo territorio di quasi tutta l’impiantistica regionale.
Bisogna dare attuazione all’art.47 della legge regionale n.4/2015, mettendo in campo azioni concrete per insediare gli impianti di nuova concezione, con una distribuzione più omogenea sul territorio in rapporto ai bisogni delle diverse aree”.
bas04 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio