MATERA, PRESENTATO IL SERVIZIO DI AUTO ELETTRICHE “SHARE’NGO”

punti apici 18/12/2015
ore 13:29
punti
AGR

AGRQuattro auto elettriche al 100%, con 120 km di autonomia, 2 posti e una velocità media di 65-80%. Sono alcune delle caratteristiche della prima courtesy car che da domani sarà disponibile anche a Matera. I particolari dell’operazione sono stati illustrati oggi nel corso di una conferenza stampa che si è svolta al Comincenter (Infopoint) di piazza Matteotti dove i giornalisti hanno anche potuto provare le auto su un percorso cittadino. “Il concetto della sostenibilità non può che passare attraverso una mobilità adeguata e per questo le auto elettriche sono lo strumento più adeguato – ha spiegato l’assessore Valeriano Delicio che ha aggiunto – Le autovetture saranno utilizzate con il metodo del rent a car, ovvero dell’affitto. La Sisas srl gestirà questo servizio nuovo e dunque particolarmente importante. Le auto elettriche potranno percorrere aree come le ztl (zona a traffico limitato) e in particolare zone come i Sassi. Le dimensioni ridotte sono un ulteriore elemento da sottolineare. Un apposito pass, inoltre, consentirà il parcheggio gratuito nelle aree blu della città – ha aggiunto Delicio – E’ un primo passo che rientra nell’ambito delle politiche di mobilità sostenibile condotte anche verso il servizio del bike sharing. Matera è una città del sud che vuol dare un contributo a questa cultura; il car sharing offre vantaggi tali da poter diventare una consuetudine positiva”. Michele Grieco della Sisas srl ha sottolineato in particolare il fatto che il car sharing rappresenti una modalità richiesta ormai sempre più spesso: “In altre città italiane è già ampiamente in atto, ad esempio ad Ischia o all’isola d’Elba. La nostra azienda ritiene di poter garantire ai turisti un interscambio utile, attraverso le nostre strutture di via Cesare Firrao e via Saragat. L’alto flusso di visitatori lo rende, dunque, un servizio fondamentale. Come già accaduto in altre realtà, organizzeremo il “battesimo dell’auto elettrica” per facilitare ulteriormente la conoscensa di questo servizio e i vantaggi positivi che ne derivano. Il car sharing, per ora, prevede un noleggio per mezza giornata al costo di 25 euro e di 50 per l’intera giornata – ha aggiunto Grieco – A gennaio valuteremo la prima fase di questo meccanismo per valutare tutti gli aspetti relativi alla prima parte di questo servizio ed adeguarli ai parametri europei. Per ora il parcheggio di riferimento sarà quello di via Lucana dove le auto si affitteranno e riconsegneranno”. “ Le auto sono progettate in Italia, fra Livorno, Modena e Torino – ha spiegato Luca Mortara, responsabile della direzione marketing – L’iniziativa è nata nove anni fa. Oggi le nostre auto sono i veicoli elettrici con il rapporto prezzo/prestazione migliore al mondo. Da aprile ad oggi su strada ci sono già 1200 auto. I vantaggi che vanno dalla velocità ai consumi, alla velocità di ricarica ne fanno un veicolo concorrenziale. A Milano – ha spiegato ancora Mortara – con 300 auto, abbiamo avviato il primo esempio di car sharing elettrico a flusso libero (che consente di ritirare l’auto da un luogo e lasciarla a termine del servizio, in altro luogo). Dalla scorsa estate, in prova, le nostra auto sono all’Isola d’Elba, Ischia e Siracusa”. Il servizio di noleggio prevede una serie di modalità, come ha aggiunto Luca Mortara: “ La Sisas affitterà le auto da un’ora a 24 mesi inoltre a lungo termine i veicoli potranno essere noleggiati da 36 a 48 mesi. A Matera vorremmo che ci fosse una rete stellare, ovvero un itinerario sviluppato sul territorio nel quale utilizzare le auto elettriche a tutto vantaggio del turismo”. BAS 03

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio