Comune di Lauria su Giornata internaz. contro violenza sulle donne

punti apici 25/11/2015
ore 16:29
punti
AGR

AGR«Condividiamo lo spirito della “Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne” e soprattutto il concetto che ne sta alla base: quella della violenza che ha come vittime le donne è una questione generale che riguarda tutti e chiama in causa ciascuno sulla nostra responsabilità a costruire una società più moderna, in grado di garantire reali pari opportunità, a partire da quelle di genere». Questa la dichiarazione di Lucia Carlomagno, assessore alle Pari Opportunità del Comune di ‪‎Lauria‬, a proposito dell’evento che si celebra oggi.
«L’iniziativa odierna non deve essere una semplice ricorrenza sul calendario, ma un vero momento di riflessione sulla condizione femminile e una decisa ripudia nei confronti di qualsiasi forma di violenza. Ciò significa che dobbiamo affrontare il tema della violenza sulle donne, mettendo in discussione stereotipi e luoghi comuni e promuovendo una relazione diversa tra i generi, un modo diverso di concepire i rapporti tra uomini e donne, nella vita pubblica e privata.
Noi donne - continua l’assessore lauriota alle Pari Opportunità - dobbiamo ritrovare il coraggio di riprenderci il nostro spazio di azione e dobbiamo tenere duro nell’affermazione delle nostre capacità e delle nostre volontà, sia nelle nostre famiglie che rispetto alla quotidianità sociale».
«La nostra Amministrazione è sensibile a questi problemi e, nonostante le difficoltà politico-economiche e spesso anche le riserve culturali purtroppo ancora presenti nelle nostre comunità, sta cercando di mantenere l’attenzione in tal senso con una serie di iniziative politiche e scelte amministrative.
Insieme all’Ordine degli Psicologi della Basilicata abbiamo promosso per sabato prossimo (28 novembre) un seminario dal titolo “Violenza di genere: educare alle differenze” alla presenza di giovani professioniste che lavorano in questo campo. Ci auguriamo che in tanti possano partecipare, perché l’aspetto culturale è strategico per debellare la violenza e la sopraffazione. Dal punto di vista amministrativo - conclude Lucia Carlomagno - siamo in dirittura di arrivo per l’apertura della “Cittadella del sociale”, all’interno della quale cercheremo di potenziare non solo il Centro di Ascolto già esistente presso l’Asp di Lauria ma di promuovere altri servizi».

BAS 05


Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio