Unione Comuni: da Lauria via libera a Centrale unica committenza

punti apici 24/11/2015
ore 15:25
punti
AGR

AGRIl Consiglio comunale di Lauria ha approvato, nell’ultima seduta, all’unanimità la Convenzione per la costituzione della Centrale Unica di Committenza ed il conferimento all’Unione Lucana del Lagonegrese delle attività e funzioni di competenza.
Si tratta di una forma di accentramento della gestione delle gare ad evidenza pubblica, introdotta dal legislatore per razionalizzare la spesa pubblica.
“Con la Convenzione – spiega il sindaco Gaetano Mitidieri - trasferiamo un servizio all’Unione dei Comuni, così come previsto dallo Statuto. Il documento deve essere approvato da tutti i Comuni dell’Unione e ha già avuto l’ok del Comune di Rivello. Per giovedì avrà avuto il via libera di tutti i Comuni. Massimo lunedì prossima si potrà così convocare il Consiglio dell’Unione per ratificare definitivamente il documento. Con questa Convenzione, con cui si costituisce la CUC, adempiamo ad una necessità di legge prevista per gli appalti. E per quanto riguarda Lauria ci consente di sbloccare gare di appalto ferme da oltre 1 mese”.
La Convenzione consta di 30 articoli e regola i seguenti ambiti: oggetto e finalità della Convenzione; ambito territoriale; funzioni della Centrale di Committenza; durata della Convenzione; gestione; Giunta dell’Unione; responsabile della Centrale Unica di Committenza; personale; responsabile unico del procedimento (R.U.P); regole di organizzazione e funzionamento; funzioni, attività e servizi della Centrale Unica di Committenza; funzioni e attività ulteriori che possono essere svolte dalla CUC nell’interesse e in collaborazione con i singoli Comuni; attività di competenza dell’Ente convenzionato; procedure gestite dai singoli Comuni attraverso gli strumenti elettronici di acquisto gestiti da Consip s.p.a o da altro soggetto aggregatore di riferimento; affidamenti per acquisizione di lavori, di servizi e di forniture di beni di valore inferiore a 40mila euro mediante procedure tradizionali; modalità di acquisizione in deroga; affidamento di lavori di urgenza e in casi di somma urgenza; risorse umane operanti presso struttura organizzativa operante come CUC; seggio di gara e della Commissione Aggiudicatrice; mezzi finanziari; recesso; controversie e contenziosi; prevenzione della corruzione; adesione di altri Comuni ed altri enti locali; revisione della Convenzione ed adeguamento dinamico; caducazione della Convenzione; regolazione delle problematiche rilevabili in via di prima applicazione della Convenzione e in via transitoria; norma di salvaguardia; rinvio; disposizioni finali.

BAS 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio