Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uila su lavoratori forestali

punti apici 11/11/2015
ore 11:22
punti
AGR

AGRI segretari generali di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uila, Lapadula, Esposito e Nardiello si dichiarano preoccupati per la questione relativa al pagamento dei lavoratori forestali dell’intero territorio regionale.
“Siamo in una situazione molto particolare – dicono in un comunicato stampa a firma congiunta - caratterizzata dalla completa assenza di un quadro chiaro in merito ai trasferimenti che la Regione dovrebbe fare nei confronti delle Aree Programma” dichiarano i Segretari Generali e continuano “: queste ultime, fanno registrare forti ritardi nei pagamenti dei lavoratori, per ciò che attiene alle mensilità pregresse, e non hanno dato alcun segnale positivo neppure in riferimento a quanto accadrà per le mensilità di ottobre, novembre e dicembre. Uno stato d’incertezza cronico, legato all’approvazione del piano per lo sviluppo rurale, che riduce i lavori del settore forestazione in questo scorcio di fine anno, a vivere senza alcuna certezza, navigando a vista. In questo quadro incerto e fumoso - chiudono i Segretari generali - chiediamo alla Regione Basilicata chiarezza e disponibilità all’anticipo delle somme, in attesa che si consumino tutti i passaggi istituzionali, per regolare il flusso finanziario dalla Comunità Europea”.
“All’interno di questo scenario, le organizzazioni sindacali hanno già inoltrato una richiesta di incontro all’assessore Braia, affinché possano essere date le giuste rassicurazioni per la definizione certa dei tempi di pagamento, in modo da poter garantire, entro la fine dell’anno, il pagamento dei lavoratori forestali”.
bas04 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio