Comune Pz, Pagliuca (Fi): no a mercato degli assessori

punti apici 02/10/2015
ore 13:01
punti
AGR

AGR“Nel 2014 Potenza ha inequivocabilmente scelto il cambiamento e De Luca ha raggiunto un risultato storico anche grazie a Forza Italia che, a partire dal turno di ballottaggio, ha appoggiato la sua candidatura, autonomamente e senza che venisse richiesto dalle forze politiche che lo avevano sostenuto al 1° turno”. LO afferma, in un comunicato stampa, Nicola Pagliuca, coordinatore provinciale di Forza Italia.
“Legittimati da quell’impegno elettorale, al Sindaco non chiediamo assessorati o posti “privilegiati” nell’Amministrazione ma soltanto un confronto serio e costruttivo sul programma amministrativo che deve essere riscritto sulla base di capisaldi non derogabili, quali la trasparenza, il riconoscimento del merito e delle competenze professionali, il contatto quotidiano con i cittadini per spiegare loro gli inevitabili “tagli ai servizi”, il rilancio delle politiche rivolte ai soggetti economici che sono la principale risorsa su cui puntare per il rilancio della Città, l’attenzione alle fasce sociali più deboli, nell’ambito di una chiara e forte discontinuità politica ed amministrativa rispetto al passato.
Auspichiamo che De Luca dia corpo, senza ulteriori indugi, a quella “Idea di Città” moderna, sostenibile, capace di rilanciare lo sviluppo locale, orientata a dare speranza ai giovani, proiettata a cogliere pienamente le opportunità del presente per governare consapevolmente il futuro al fine di rifuggire da una “Città senza missione” che è l’immagine attuale del Capoluogo offerta dall’Amministrazione in carica.
Il Sindaco si sottragga al “mercato delle vacche assessorili”; riduca il numero degli assessori a 6 e nomini altrettanti tecnici esterni; prosegua nell’azione di risanamento del bilancio comunale, auspicando che nel 2015 non ci sia nuovamente lo sforamento del Patto di Stabilità; si ripresenti in Consiglio con un programma di vero cambiamento per rompere le reti che hanno inguaiato la città in questo ultimo decennio e dimostri concretamente di non essere ostaggio del PD.
Lo faccia per il bene della Città, recuperando il necessario slancio di libertà che serve per governare adesso Potenza nell’alveo della discontinuità. Su questo terreno Forza Italia ribadisce l’intenzione di voler dare un trasparente e responsabile contributo con la qualificata presenza di Francesco Fanelli in Consiglio Comunale”.
  Bas04 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio