Cgil, Cisl e Uil: pluralità informazione ricchezza da difendere

punti apici 30/09/2015
ore 17:09
punti
AGR

AGR“Le parole del segretario regionale del Psi e sindaco di Melfi, Livio Valvano, nei confronti del Quotidiano del Sud e di un suo giornalista ci appaiono inappropriate nella forma e lesive nella sostanza della libertà d’informazione, diritto inalienabile sancito dalla nostra Costituzione che nessuno può permettersi di mettere in discussione, a maggior ragione chi rappresenta le istituzioni e dovrebbe perciò adottare un atteggiamento, anche nella legittima critica, improntato alla misura e al rispetto delle persone. Come sindacato, siamo a favore del pluralismo nell’informazione e siamo fortemente vigili contro ogni tentativo di ledere l’autonomia della funzione giornalistica, criticandone spregiativamente il lavoro. Vogliamo quindi esprimere la nostra piena solidarietà alla redazione giornalistica del Quotidiano, vittima di un attacco che va respinto ed isolato quale attacco alla libertà di stampa, al diritto-dovere di informare, esercitato nella nostra regione nonostante difficoltà editoriali e occupazionali, insieme al diritto dei cittadini liberi di essere informati; e per questo ci uniamo alla presa di posizione già espressa del sindacato lucano dei giornalisti. La pluralità dell’informazione e delle opinioni è ricchezza da difendere”. Lo dichiarano in una nota congiunta i segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil Angelo Summa, Nino Falotico e Carmine Vaccaro.

BAS 05


Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio