Giordano (Ugl) su Pista Mattei di Pisticci

punti apici 04/09/2015
ore 18:22
punti
AGR

AGR“Condividiamo la presa di posizione dell’On. Cosimo Latronico (FI) il quale ha pubblicamente denunciato che il piano nazionale dei trasporti aerei approvato, esclude la Basilicata: questo atto di programmazione la taglierà fuori dai programmi di spesa nazionali ed europei in materia aeroportuale. Ed allora di quale sviluppo la Basilicata sarà coinvolta se la sperata pista ‘Mattei’ di Pisticci non e' stata inclusa tra gli aeroporti di interesse nazionale? Questi sono ennesimi regali del governo Renzi verso la Basilicata ciò nonostante la Regione Basilicata non abbia alcuno aeroporto e nonostante il flusso turistico milionario programmabile per ‘Matera 2019’”.
Lo afferma il segretario provinciale dell’Ugl di Matera, Giuseppe Giordano per il quale, “diversi imprenditori di alta esperienza nei settori, sono stati sempre pronti per investire sul nostro territorio, ma lacci e laccioli burocratici hanno reso impossibile ed impraticabile ogni forma d’investimento tant’è che hanno deciso definitivamente di invertire rotta ed essere apprezzati altrove dove hanno riconoscenze per posti di lavoro e occasioni di sviluppo che creano. Quella della Pista Mattei doveva essere sicuramente una sfida. La politica deve comprendere che se parliamo di investimenti e sviluppo, parliamo di turismo che deve crescere. Oltre a Matera Capitale della cultura, abbiamo un sito archeologico Metapontino conosciuto nel mondo. Un assetto trasportistico non può essere marginale, ma centrale. Non possiamo pagare una discontinuità territoriale e vedere che quando si va a Salerno inizia un nuovo mondo. Colpa di lentezza e burocrazia dell’apparato regionale venute meno, ora si allontana veramente un sogno lucano di far ‘decollare’ aerei dalla nostra regione. Non solo poteva avvenire il collegamento con gli aeroporti di Napoli, Lamezia Terme, Bari, Brindisi, Lecce, Foggia, Catania, Palermo, Lampedusa, Pantelleria e Trapani, ma si scatenava un servizio che andasse incontro alle esigenze dei cittadini, alle imprese, agli investitori, rendendo più agevoli gli spostamenti. Avrebbe avuto ricadute positive anche e soprattutto dal punto di vista dello sviluppo ed occupazionale. L’Ugl è sempre forte sostenitore che la Pista Mattei è d’interesse vitale per lo sviluppo e l’economia della Basilicata e del Mezzogiorno. Oggi - prosegue il sindacalista - l'aeroporto di Pisticci è strategico per attribuire e sviluppare in Basilicata uno strumento utile a un numero illimitato d’imprenditori e volano d’attrazione per quegli industriali che intendano investire nel Sud. È questo un passaggio fondamentale per l’Ugl - conclude Giordano -, come ha dimostrato la storia di altri scali che nell'arco di alcuni anni hanno esponenzialmente aumentato il fatturato degli stessi aeroporti e dato possibilità di sviluppo a tutte quelle attività e industrie collocate nel territorio, una speranza per il futuro e lo sviluppo del nostro tessuto socio/economico".

BAS 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio