Petrullo (FdI-An) su trasporti Potenza

punti apici 31/07/2015
ore 17:04
punti
AGR

AGR"Una impietosa Corte dei Conti disegna un quadro della gestione dei trasporti a Potenza agghiacciante": lo sostiene Luciano Petrullo, portavoce segreteria politica Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale della Città di Potenza, secondo il quale "responsabile è la politica, intesa come i politici che governano questa umiliatissima terra. E allora è appena il caso di ricordarci frasi come “il sistema Basilicata”, una volta addirittura additato a sistema modello da un esponente nazionale del Pd, o “il partito regione”, con riferimento al Pd che per anni ha mietuto consensi bulgari umiliando una opposizione mite che chiedeva soltanto di essere umiliata. Un sistema che ci ha ridotto allo stremo. La città si affidò a un garante della “rivoluzione” o almeno dichiaratosi tale, sospinto da partiti che non avevano mai governato, zeppi di facce nuove, portatori di una speranza. Oggi - continua Petrullo - il garante della rivoluzione diventa garante di larghe intese. Le larghe intese hanno una caratteristica: uccidono la democrazia, eliminando una concreta opposizione. E una democrazia che non abbia una contrapposizione al suo interno perde tutto. Questo dovrebbe saperlo De Luca che sta per varare la giunta del consiglio, cioè un’accozzaglia dei personaggi indicati dai capicorrente, perpetuando quel sistema dei due dissesti e delle attuali indagini".

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio