Uilm: vertenza Ferrosud, Cig ferma a novembre

punti apici 27/07/2015
ore 13:11
punti
AGR

AGR"La vicenda Cigs in Ferrosud non sembra essere destinata ad uno svolgimento lineare. Sembrava, infatti, che qualche mese fa, grazie al pressing unitario di Fim, Fiom e Uilm e dei sindacati confederali i dipendenti dell’azienda potessero intravedere la speranza di una regolare erogazione della Cassa Integrazione in deroga. La situazione è nuovamente precipitata, infatti, i pagamenti si sono fermati al mese di novembre del 2014 per i lavoratori dell’azienda materana, che attendono risposte ormai da mesi".
A lanciare l'allarme la Uilm Basilicata, che tramite Dino Mangieri, coordinatore territoriale di Matera, fa sapere che "manterrà alto il livello di attenzione e già a partire dei prossimi giorni, chiederà alla Ferrosud, di conoscere le motivazioni alla base della mancata erogazione dei pagamenti. Occorre sollecitare l’azienda a mantenere gli impegni assunti in sede ministeriale, perché i lavoratori, già in difficoltà per tutte le ben note vicende vissute negli ultimi anni, non debbano ulteriormente subire le conseguenze che il mancato versamento della CIGS può arrecare".

bas 02


Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio