Sindacati su dipendenti ex Comunità Montane

punti apici 23/07/2015
ore 11:33
punti
AGR

AGRIn una nota congiunta di Fp Cgil Cisl Fp e Uil Fpl, sottolineano che durante  l’assemblea delle rsu delle ex Comunità Montane, che si è riunita il 20 luglio scorso, sono state affrontate  le complesse problematiche che riguardano le Aree Programma e i dipendenti delle ex Comunità Montane assegnati funzionalmente.
Le rsu preliminarmente – si legge nella nota -   hanno sollecitato la Regione a decidere in merito al superamento del ruolo speciale procedendo all’inserimento dei dipendenti nei ruoli ordinari e a sollecitare le singole Aree Programma a nominare il loro rappresentante nella delegazione di parte pubblica, onde consentire la convocazione della Delegazione per affrontare la contrattazione del salario accessorio per l’anno 2015. Le organizzazioni, inoltre, per l’anno 2014 sollecitano la Regione a procedere nella liquidazione delle spettanze non solo alla Dirigenza (come si vocifera), ma ai dipendenti di tutto il Comparto.
Fp Cgil Cisl Fp e Uil Fpl hanno preso atto che al momento le Aree Programma di Teana, Sant’ Arcangelo e Tricarico non hanno concluso le rispettive contrattazioni e perciò i dipendenti sono senza salario accessorio dall’anno 2012.
Una situazione intollerabile  a giudizio dei sindacati che chiedono, alla Regione di intervenire con la massima urgenza onde evitare l’apertura di contenziosi giuridici dall’esito imprevedibile.

bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio