Ugl Matera:con Cgil, Cisl e Uil per No a trivellazioni Mar Jonio

punti apici 14/07/2015
ore 18:55
punti
AGR

AGR“Migliaia di posti si lavoro si perderebbero subito se trivellano lo Jonio, esiste un reale rischio del nostro elevato patrimonio urbanistico, a rischio la Magna Grecia, a rischio tutto il territorio agricolo: migliaia di aziende chiuderanno i battenti”.
Lo dice il segretario provinciale dell’Ugl di Matera Pino Giordano per il quale, “saremo a manifestare unitamente con Cgil, Cisl e Uil affinché il nostro territorio, la nostra storia, i nostri giovani abbiano continuità e certezze in un mondo migliore. Siamo convinti – prosegue Giordano - che con i segretari Taratufolo, Amatulli e Coppola, daremo un segno inequivocabile dell’unità sindacale dove i politici dovranno pur comprendere che non c’è politica che divide quando c’è come obbiettivo principale il bene del nostro popolo e del territorio intero. Per tale motivo l’UGL con CGIL, CISL e UIL di Matera sarà presente alla manifestazione di domani 15 luglio p.v. proprio per affermare convintamente il NO alle trivellazioni nel Mar Jonio per il bene assoluto dell’ambiente, agricoltura e turismo che sono vera occasione per sviluppo e crescita della ns. economia".

BAS 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio