Firema, Perrone-Vita (Satriano 2050): serve responsabilità

punti apici 19/06/2015
ore 12:18
punti
AGR

AGRSulle scelte che il Mise farà su Firema , ci sia responsabilità, oculatezza  e visione. Lo affermano i consiglieri comunali di Satriano 2050 Perrone e Vita, i quali non possono non condividere le dichiarazioni e il monito nei confronti del comitato di sorveglianza, il commissario e il ministero del sindaco di Tito,  Graziano Scavone. Dopo quello che è avvenuto negli anni passati, con  la chiusura di alcuni importanti  insediamenti industriali presenti nel Melandro – aggiungono -  non si  può ancora una volta correre il rischio di vedere la  nostra zona subire le cause di una  crisi economica infinita degli ultimi anni. Ancor di più, non si può rischiare di far pagare questa crisi a maestranze specializzate e formate, che in questi anni nonostante le difficoltà aziendali, la cassa integrazione e la mobilità hanno dimostrato serietà e abnegazione verso la propria azienda. Dalle scelte che il Mise farà su Firema – concludono Perrone e Vita - si colga l’occasione per rilanciare e dare una missione a tutta la  zona industriale di Tito Scalo, che dovrà essere da volano per l’intero Melandro e l’intero Mezzogiorno.

bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio