La Ronda, trova conferme l'ipotesi amministrazione controllata

punti apici 05/05/2015
ore 18:22
punti
AGR

AGROggi al tribunale di Potenza si è riunita la commissione per analizzare e decidere sul caso La Ronda. Lo riferiscono Filcams Fisascat Uiltucs. La riunione si è tenuta a porte chiuse e sembrerebbe che il tribunale sia propenso ad imboccare in tempi rapidi la via dell'amministrazione controllata. Probabilmente - continuano i sindacati - convengono su due punti: l'azienda può vivere e bisogna dare risposte alle 296 famiglie appese ad un filo, quello della speranza al quale si aggrappano dimostrando grande competenza e professionalità, sebbene con le tasche vuote, vantando ancora il 50 per cento di febbraio e tutto il resto. I sindacati auspicano che il pronunciamento possa arrivare nelle prossime ore e che non si perdano altri posti di lavoro nella contazione e nel trasporto, anzi che l'amministrazione possa esser fonte di garanzia anche per i privati che necessitano di vigilanza armata. I sindacati sperano che i numerosi clienti ottemperino a quelli che sono i contratti in tempi rapidi e certi saldando quanto dovuto per la prestazioni rese dall'istituto La Ronda". Intanto il Commissario , riferiscono sempre i tre sindacati , ha comunicato che sta aspettando dei versamenti per poter saldare la mensilità di febbraio e poi proseguire con le altre spettanze arretrate.
bas 03

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio