Giovani Imprenditori e Sviluppo Basilicata insieme

punti apici 10/03/2015
ore 17:58
punti
AGR

AGRPromuovere azioni che sostengano la crescita delle imprese. Questo il tema al centro del tavolo che ha visto dialogare il Consiglio Direttivo del Gruppo dei Giovani Imprenditori di Confapi Matera e l’amministratore unico di Sviluppo Basilicata Raffaele Ricciuti.

“Gli strumenti finanziari regionali promossi, per lo sviluppo e la competitività delle imprese lucane, da Sviluppo Basilicata – ha dichiarato il presidente del Gruppo Giovani Imprenditori, Francesco Ramundo – rivestono un ruolo importante, soprattutto per un tessuto imprenditoriale duramente provato come il nostro. Abbiamo avuto modo di porre tra le priorità della nostra agenda, tra le altre, le iniziative a sostegno dell’accesso al credito, perché è necessario ridurre i vincoli imposti alle PMI e i Fondi di Garanzia resi disponibili da Sviluppo Basilicata possono rappresentare un punto di partenza su cui ragionare.”

Nel corso dell’incontro è stato evidenziato come il ruolo giocato da Sviluppo Basilicata nella creazione di start-up, e quindi gli spazio degli incubatori d’impresa messi a disposizione di potenziali imprenditrici e imprenditori e alle piccole e medie imprese, possa sostenere compiutamente le idee e i progetti dei giovani: “Il nostro mandato – ha sottolineato Claudia Nuzzaci, vice presidente vicario del Gruppo – è orientato alla rivalutazione e attuazione dei concetti chiave della cultura d’impresa. Per noi conta realizzare quel modo di fare impresa che punta all’innovazione, come idea e strumento, che diventa riferimento per gli altri. Dunque un modello vincente perché sfrutta il capitale intellettuale e lo mette al centro della politica aziendale.”

Raffaele Ricciuti ha condiviso la progettualità di cui il Consiglio Direttivo del Gruppo dei Giovani Imprenditori di Confapi Matera si è fatto portavoce, sostenendone la vocazione al nuovo: “perché è importante avviare processi di cambiamento culturale che sono gli unici in grado di generare nuove prospettive.”

“Come giovani imprenditori abbiamo intenzione di lavorare a una strategia comune di intenti che pianifichi interventi chiari sui quali impostare il rilancio della economia locale. Ogni parte – ha concluso il presidente dei Giovani - dovrà impegnarsi per garantire una partecipazione più attiva e determinante. C’è bisogno che Sviluppo Basilicata rafforzi i vari sistemi di incentivazione offerti ragionando insieme alle imprese, come abbiamo fatto oggi, per capire come calibrare al meglio occasioni importanti che non possono andare sprecate.”
bas 03

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio