Comune Mt, Angelino: Pd confermi Adduce candidato sindaco

punti apici 13/12/2014
ore 15:49
punti
AGR

AGR“Dopo aver vinto la sfida di Matera 2019 è arrivato il momento di fare la scelta giusta per il nuovo candidato sindaco che dovrà presentarsi agli elettori materani per le prossime elezioni comunali previste nella primavera 2015. E in proposito invito il segretario cittadino del Pd Cosimo Muscaridola e il segretario regionale del Pd Antonio Luongo ad ufficializzare in tempi rapidi la riconferma di Salvatore Adduce, il sindaco che ha trascinato la città di Matera assieme al Comitato Matera 2019 verso la conquista del prezioso titolo di capitale europea della cultura. Naturalmente questo non l’unico risultato importante conseguito dalla sua Amministrazione”. A chiederlo il Giovanni Angelino, capogruppo del Gruppo Misto al Comune di Matera.
“Credo che siano sotto gli occhi di tutti il lavoro svolto in questi anni dalla squadra di governo guidata dal primo cittadino. Penso all’imminente trasferimento del mercato del sabato da San Giacomo alla zona Paip 2 sul quale oltre al sindaco si sono impegnati sia l’attuale assessore Scarola che l’ex capo di gabinetto Roberto Cifarelli, ai lavori pubblici che sono stati eseguiti per rendere la città più accogliente e più funzionale rispetto ai servizi che deve offrire una capitale europea della cultura e alla gestione oculata del bilancio, che è stato chiuso sempre con i conti in ordine. Adduce ha lavorato bene per Matera e non si può perdere altro tempo. Dovrà essere a mio avviso ancora lui – aggiunge Angelino - a traghettare la città verso il 2019, l’anno in cui Matera potrà finalmente fregiarsi del titolo di capitale europea della cultura con evidenti ricadute positive dal punto di vista economico e sociale. La sfida di Matera 2019 è nata per far crescere la città e dare risposte anche a migliaia di giovani e meno giovani che sono in attesa di occupazione. Fare chiarezza subito sul candidato sindaco e quindi annunciare la riconferma di Adduce per la prossima campagna elettorale vuol dire dare fiducia agli imprenditori che vogliono investire nella città dei Sassi. Occorrono certezze per programmare investimenti e se non arrivano segnali chiari dal Pd sul prossimo candidato sindaco è evidente che tutti frenano e quel processo virtuoso stenta a decollare. In buona sostanza, il messaggio che voglio lanciare al Pd è molto chiaro: no alle primarie e sì alla riconferma di Adduce”.

bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio