Bolognetti (Radicali): isoliamo i violenti

punti apici 12/12/2014
ore 17:34
punti
AGR

AGR“In principio fu il trapano che bucò l'oleodotto all'insaputa dell'Eni, poi vennero uova e sputi, e con l'approssimarsi del Natale una calda bottiglia molotov a Montescaglioso e una boccettina di acido solfidrico a Lauria. La prossima cosa sarà? Una bomba carta?”
Così Maurizio Bolognetti, segretario dei Radicali Lucani, che aggiunge: “Reitero l'appello: amici, isolate i violenti. La nostra forza è nelle idee, se riusciamo ad esprimerle. Dialogo e proposta e quando è necessario denuncia. Nel contempo, però, torno a chiedermi e a chiedere ai Prefetti di Matera e Potenza e allo stesso Ministro e Vice Ministro dell'Interno: com'è potuto accadere che qualcuno sia riuscito a lanciare un rudimentale ordigno incendiario in occasione della visita di un rappresentante del governo? Com'è potuto accadere che qualcuno poche ore dopo sia riuscito impunemente a lanciare una boccettina con acido(dicono solfidrico) all'indirizzo di un membro del Consiglio regionale, in occasione di un incontro con il Presidente della Regione? Forse qualcuno dovrebbe dare delle spiegazioni o rassegnare le dimissioni. Non aiutiamo i violenti”.

bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio