Comune Pz, Galella (FdI): Cons.Com. si piega alle logiche del PD

punti apici 03/12/2014
ore 13:45
punti
AGR

AGR"Il Consiglio Comunale di Potenza non avrà la possibilità di confrontarsi sugli articoli della legge “Sblocca Italia” nonostante nel piano delle estrazioni, che dovrebbe realizzarsi proprio grazie a questa legge, due interesseranno il Capoluogo.Dopo il durissimo colpo del dissesto finanziario causato da una amministrazione scellerata decennale un altro brutto schiaffo per i potentini.Fratelli d’Italia aveva già depositato, l’undici novembre, una richiesta per indire un Consiglio Comunale straordinario per discutere approfonditamente della vicenda delle estrazioni." Così il capogruppo in Consiglio comunale di Fratelli d'Italia Alessandro Galella che aggiunge "a distanza di quasi un mese abbiamo sottoscritto ieri mattina, 2 dicembre, una richiesta con altri 8 consiglieri comunali per indire con urgenza, entro 24 ore, un Consiglio Comunale ad hoc, prima del Consiglio Regionale del 4 dicembre in cui si discuterà della possibilità di impugnare l’articolo 38.
Nella riunione dei capigruppo voluta dal Centro Democratico e dal Partito Democratico di ieri, alla quale poi sono risultati assenti entrambi i partiti che l’hanno richiesta insieme al Partito Socialista e la lista per Petrone, la maggioranza ha votato contro l’urgenza. Il Consiglio comunale sullo Sblocca Italia si riunirà dunque il 10 dicembre.Purtroppo i meccanismi elefantiaci che muovono i sistemi politici del centrosinistra in Basilicata, e per ricaduta a Potenza, continuano a risultare completamente distanti dai cittadini.I potentini e i consiglieri regionali avrebbero meritato di sapere prima dell’apertura della discussione in consiglio regionale il pensiero dei partiti e dei loro rappresentanti del capoluogo di regione.La tecnica dell’assenza, del silenzio, del rinvio, del nascondersi dietro parole vuote, dietro dichiarazioni che non dicono niente, come se “non prendere posizione” sia sempre il modo migliore per poter poi “prendere tutte le posizioni” è il sistema che ancora oggi purtroppo sembra condizionare anche le forze giovani dei partiti di centro sinistra.La Basilicata e Potenza hanno invece bisogno di scelte chiare e coraggiose per poter invertire la marcia.
Il centrosinistra _ conclude- ha perso una nuova occasione per dimostrare di avere il coraggio del confronto serio e costruttivo, per rifugiarsi in un ennesimo rinvio, magari sperando che sia un rinvio senza fine."

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio