Comune Pz,IV Comm. su Giornata Mondiale contro Ictus

punti apici 07/10/2014
ore 12:41
punti
AGR

AGRLa Giornata Mondiale contro l’ICTUS Cerebrale 2014, iniziativa internazionale della World Stroke Organization, che in Italia, come ogni anno, è promossa dalla Federazione A.L.I.Ce Italia Onlus, si svolgerà a Potenza il 26 ottobre prossimo, in Piazza Don Bosco, dalle ore 9 alle 13.30. Presente una struttura mobile della Croce Rossa, medici effettueranno gratuitamente il controllo della Pressione e della fibrillazione atriale.
La Quarta Commissione consiliare del Comune di Potenza, presieduta da Lucia Sileo, adotterà simbolicamente questa iniziativa e questa mattina ha ascoltato in merito il dottor Scappatura, dirigente medico di Neurologia del San Carlo e presidente della associazione in questione.
Mercoledì 26 ottobre, dunque, l'attenzione sarà dedicata alla prevenzione dell'ictus cerebrale (letteralmente ‘colpo’) che –ha detto Scappatura- è una lesione cerebro-vascolare causata dall'interruzione del flusso di sangue al cervello dovuta a ostruzione o a rottura di un’arteria. Quando un'arteria nel cervello scoppia o si ostruisce, fermando o interrompendo il flusso di sangue, i neuroni, privati dell'ossigeno e dei nutrimenti necessari anche solo per pochi minuti, cominciano a morire. Come un attacco di cuore, l'ictus può colpire improvvisamente, spesso senza preavviso e senza dolore. È la terza causa di morte e la prima causa di invalidità al mondo.
Riconoscere i segni dell’ictus è fondamentale perché bisogna intervenire il più velocemente ed è possibile prevenire tre ictus su 4 causati dalla fibrillazione atriale.

 bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio