Il saluto di Ottati al Women’s fiction festival di Matera

punti apici 26/09/2014
ore 12:42

Un’occasione per far scoprire il nostro cibo come cultura e rafforzare la diffusione dell’alimentazione mediterranea in cui le produzioni lucane si inseriscono appieno

punti
AGR

AGR“Il Dipartimento Politiche Agricole consegnerà alle scrittrici e alle giornaliste di enogastronomia che partecipano al Women’s fiction festival di Matera prodotti agroalimentari d’eccellenza, tra cui gli oli extravergini d’oliva premiati nel Concorso Olivarum 2014, affinché possano scrivere del gusto sapido delle nostre migliori produzioni”.
Lo ha fatto presente ieri sera l’assessore regionale alle Politiche Agricole, Michele Ottati, nel corso del saluto da parte della Regione Basilicata alla cerimonia di apertura del prestigioso festival internazionale di narrativa femminile a Palazzo Lanfranchi, alla presenza di autorità e mondo della cultura regionale.
“Far raccontare il sapore e l’identità del nostro territorio in storie e reportage - ha affermato Ottati - è l’intento che perseguiamo attraverso la distribuzione a opinion maker specializzati delle nostre produzioni con i marchi di qualità. La Città dei Sassi - ha aggiunto Ottati - per la quale oggi le Istituzioni del territorio si stanno impegnando affinché raggiunga l’ambito traguardo di Capitale europea della Cultura per il 2019 deve rappresentare anche una meta dei turisti del gusto, e con lei tutta la Basilicata, da inserire nei maggiori itinerari del Belpaese. Opportunità importanti come quella offerta dal Women’s fiction festival – ha concluso - per la quale  giungono narratori celebri anche da nazioni estere devono anche rappresentare  l’occasione per far scoprire il nostro cibo come cultura e rafforzare la diffusione dell’alimentazione mediterranea in cui le produzioni lucane si inseriscono appieno”.

bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio