Ola su pozzo di reinerazione Costa Molina 2

punti apici 22/08/2014
ore 09:52
punti
AGR

AGRSulla questione del pozzo Costa Molina 2 interviene la Ola, Organizzazione lucana ambientalista, che in una nota chiede: ”di sospendere l'iter di autorizzazione per le attività di reinezione.
Su questioni così importanti e delicate, legate alla contaminazione conclamata lungo la condotta di reinezione e nell'area del pozzo Costa Molina2 per la Ola non è possibile assecondare le richieste e la fretta della compagnia petrolifera, approvando un Piano di caratterizzazione in presenza di un piano di monitoraggio predisposto da Eni e dichiarato ufficialmente da Arpab e dall'Ufficio regionale Ciclo dell'Acqua carente e lacunoso.
Se si dovesse, alla luce di tali lacune, autorizzare Eni, crediamo – prosegue la Ola - si conclami anche una grave responsabilità imputabile ai decisori politici ed istituzionali, oltre che agli organi pubblici deputati ai controlli ed alle verifiche ambientali.
La Ola chiede all'assessore regionale all’Ambiente Aldo Berlinguer di fare una più attenta lettura dei dati prodotti dall'Arpab, ed in particolare di quelli contenuti nei verbali e nei report tabellari che evidenziano le concentrazioni di ferro e di idrocarburi totali nelle acque e chiede anche di  voler informare compiutamente sullo stato della contaminazione pubblicando sul sito della Regione le cartografie relative alla dislocazione dei piezometri e dei dati rilevati. Inoltre chiede all'assessore di attivare una procedura via autonoma per le attività di reinezione presso il pozzo CM2.
Inoltre – aggiunge l’Associazione ambientalista – l’assessore valuti la necessità di avvalersi  anche di organismi pubblici esterni del resto pure convenzionati con l'Osservatorio Ambientale Val d'Agri, prima che lo stesso venga dichiarato chiuso e che la Fondazione privata annunciata assuma la direzione tecnico-scientifica e quella operativa, dopo aver investito ingenti risorse pubbliche.
La Ola – conclude la nota - resta in attesa delle risposte e delle decisioni dell'assessore Berliguer”.
BAS 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio