Ugl Basilicata su paventata chiusura Corte d’Appello di Potenza

punti apici 21/08/2014
ore 16:39
punti
AGR

AGR“L’Ugl Basilicata è fortemente preoccupata perché dopo i provvedimenti di chiusura dei Tribunali in vari sedi della Basilicata, c'e' il rischio che la scure della spending review possa colpire anche e probabilmente la Corte di Appello di Potenza”.
E’ quanto dichiarano in una nota i segretari regionali dell’Ugl Basilicata, Giovanni Tancredi e Pino Giordano per i quali “il Governatore Pittella non deve assolutamente perdete tempo nel chiedere, e con urgenza, un incontro al ministro Orlando, per far sentire ed annunciare in modo chiaro che, se ciò rispondesse al vero, la Basilicata non sarebbe disposta ad accettare ulteriori tagli nel settore della Giustizia. Tagli peraltro ingiustificati anche dal punto di vista economico, dal momento che non potendo licenziare il personale e dovendo comunque continuare a pagare il fitto dell'immobile nel quale trovano posto tanto gli uffici della Corte di Appello quanto, quelli del Tribunale di Potenza, sarebbe del tutto illogico e contro ogni principio di buona amministrazione penalizzare una intera regione, solo per inseguire un astratto e immotivato principio di riorganizzazione della macchina giudiziaria Italiana. Da tutti i rappresentanti lucani dell’istituzione- continuano - ci aspettiamo un’azione a tutela di tutto il territorio della nostra regione e, dunque, della Corte d’Appello di Potenza che è a rischio: è ora di svegliarsi – tuonano forte e chiaro i segretari Ugl, Tancredi e Giordano - si facciano sentire sia Pittella che gli altri rappresentanti dei lucani. Noi dell’Ugl ci rifiutiamo di pensare che dinanzi a ragionamenti improntati a elementare buon senso qualcuno, il Ministero di Grazia e Giustizia possa continuare a sostenere tesi indifendibili. In ogni caso la Regione non se ne stia, come sempre, ad acconsentire buona e zitta. L’Ugl – concludono - crede che anche i nostri esponenti di Governo, con l'appoggio unanime di tutti i parlamentari, dovranno sostenere obbligatoriamente, in modo forte ed autorevole, le ragioni dei lucani”.

BAS 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio