Accordo indotto Eni, sì degli operai all’unanimità

punti apici 08/08/2014
ore 12:30
punti
AGR

AGRI lavoratori dell’indotto Eni di Viggiano hanno approvato oggi all’unanimità il Protocollo d’Intesa sull’accordo raggiunto mercoledì in Confindustria. Lo rende noto la Cgil. Salario, occupazione e lavoro i tre punti sui quali si è discusso. I lavoratori lucani ai quali si applicherà l’accordo sono circa 1.077 che entro il 30 novembre 2014 percepiranno oltre 1.000 euro di una-tantum per la parte transitoria in attesa che le voci retributive saranno comprese nei bandi di gara dell’Eni. L’accordo raggiunto, oltre che introdurre l’equiparazione dei trattamenti con i lavoratori dell’Eni, realizza anche una redistribuzione di salario sul territorio per 1.100.000 euro in favore dei lavoratori.

BAS 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio