Comune Pz, Galella (FdI) su vicenda SiderPotenza

punti apici 26/07/2014
ore 16:00
punti
AGR

AGR"La SiderPotenza e'da sempre per il capoluogo una grande risorsa ma nello stesso tempo anche un pericolo per l'ambiente e per la salute dei potentini. I mezzi e le tecnologie moderne disponibili oggi, affiancati da controlli e monitoraggio costante potrebbero renderla sempre piu' solo una risorsa per la citta'." Così il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Alessandro Galella che aggiunge "i giornali di oggi riportano parole del procuratore Luigi Gay secondo cui "la fabbrica ha determinato la dispersione di sostanze inquinanti come diossina, furani e monossido di carbonio in quantita'superiori ai limiti consentiti, nocivi quindi per l'ambiente e per la salute". Questi dati sono stati accertati da esperti incaricati di fare indagini dai carabinieri del NOE a partire dal 2012. Pensare che proprio nel 2012 la Pittini abbia investito 35 milioni di euro per ridurre le emissioni nocive con un nuovo grande filtro rende la situazione paradossale. Quanto inquinava prima di questi lavori verrebbe da chiedersi? Perche' il monitoraggio dell'Arpab e' arrivato solo dopo i lavori? Perche' una licenza temporanea sulle emissioni che non prevedeva controlli e' durata per diversi anni? Oggi la continua ricerca in materia di difesa dell'ambiente mette a disposizione di questi sistemi industriali modi e mezzi per rendere possibile una buona convivenza da parte di fabbriche del ferro e centri abitati ma e' imprescindibile un perfetto sistema di monitoraggio affidato a controllori affidabili e super partes, affiancato da investimenti costanti per l'adeguamento delle tecnologie con quelle disponibili grazie alla ricerca. Infine tocchera' all'amministrazione comunale monitorare e comunicare ai potentini dati costanti per dare finalmente al sistema industriale oramai inglobato dalla citta' solo un carattere virtuoso. "

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio