Tancredi e Giordano (Ugl) su estrazioni petrolifere

punti apici 15/07/2014
ore 10:38
punti
AGR

AGR“Al presidente Pittella chiediamo di rispondere ufficialmente ed istituzionalmente al presidente del Consiglio Matteo Renzi su quanto da lui dichiarato ossia che, la Basilicata è esclusivamente un enorme pozzo petrolifero”. E’ quanto sostengono in una nota congiunta i segretari dell’Ugl Basilicata, Giovanni Tancredi e Pino Giordano che aggiungono “abbiamo sempre sostenuto che la Basilicata rigetti la lusinga di facili guadagni ed evitare un ennesimo colpaccio del Governo Renzi di sostenere una posizione offensiva per l’intera comunità lucana in un’intervista rilasciata ad un noto quotidiano nazionale”. Inoltre l’Ugl a sostegno delle proprie tesi denuncia il fatto che “dopo anni di sfruttamento della Basilicata e delle sue risorse, l'aumento delle estrazioni di idrocarburi non può essere la soluzione per salvare i conti dell'Italia. Per questo auspichiamo che il presidente della Regione Marcello Pittella prenda al più presto le distanze da queste dichiarazioni. Se il ‘generale’ Renzi trova delle ottime soluzioni di salvataggio per l’Italia, l’Ugl Basilicata rammenta che i lucani sono alla fame”.



Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio