Sabia (Uil Pa) su protesta Polizia penitenziaria

punti apici 06/06/2014
ore 15:19
punti
AGR

AGRIl segretario regionale della Uil Pa Penitenziari di Basilicata Donato Sabia intervenendo sulla manifestazione odierna della Polizia Penitenziaria ha dichiarato in una nota: “ Non ero presente fisicamente per problemi di salute reduce dell'ultima aggressione avvenuta nella struttura del capoluogo da parte di un detenuto extracomunitario con problemi psichiatrici. Il sistema penitenziario lucano è sempre una realtà nascosta e sottaciuta abbandonata a se stessa. Potenza e Melfi restano le realtà più complesse e pericolose per gli aspetti di sovraffollamento e promiscuità”.
Per il sindacalista occorre urgentemente investire in mezzi, organici e risorse. "In tema di organici - ha aggiunto -  la situazione è sempre di drammatica attualità, mancano in regione quasi 100 unità di polizia penitenziaria, solamente 40 a Potenza. Oggi è la Polizia Penitenziaria a lanciare il grido di aiuto all'Europa x le torture che subiscono quotidianamente nelle interminabili ore di servizio, in quanto lavora in condizioni al limite della sopportazione ai confini della civiltà”.
bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio