Fials su permessi L.104/92 a lavoratori Cittadinanza Attiva

punti apici 29/03/2014
ore 17:11
punti
AGR

AGRLa Fials, in merito alla concessione dei permessi previsti dalla Legge 104/92 , ha coinvolto anche  Cittadinanza Attiva ad intervenire sulla questione relativa all'applicazione del regolamento  previsto per il  riconoscimento dei benefici previsti dall'art.33 dell'A.O. Regionale San Carlo di Potenza.
A sostenerlo è la Fials attraverso una nota inviata alla Responsabile di Cittadinanza Attiva. Fials  ritiene inaccettabile che il beneficio sarebbe concesso addirittura dopo due mesi dall'istanza inoltrata  dai lavoratori. Per la Fials, il diritto è immediato e non può, date le esigenze dei richiedenti, essere autorizzato dopo due mesi dalla richiesta. La norma per l'accertamento ha subito un'evoluzione con la Legge 80/2006.  Prevede, infatti, un iter di accertamento più rapido per l’invalidità civile e dell’handicap a carico della Commissione medica dell' Asp, in caso di malattia oncologica.  La visita di accertamento deve avvenire entro 15 giorni dalla data della domanda e diventa esecutiva  dinanzi  a situazioni critiche, ci si auspica  che l’Azienda applichi  una regolamentazione non restrittiva che dia agio ai lavoratori che hanno urgenza di assistere i propri familiari. A tal fine, è auspicabile che  Cittadinanza Attiva  intervenga rapidamente  presso l'Azienda San Carlo per  modificare la  direttiva.
bas 03

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio