Distefano (Anbi): Consorzi Bonifica rinnovati protagonisti

punti apici 21/03/2014
ore 13:05
punti
AGR

AGR“I Consorzi di Bonifica, rinnovati nella governance, attraverso gli agricoltori che sono la prima risorsa umana di presidio del territorio, si candidano a diventare i protagonisti della nuova fase di sviluppo e di crescita sostenibile del Paese”. E’ quanto sostiene il vice presidente nazionale ANBI (Associazione Nazionale Bonifiche ed Impianti Irrigui) Donato Distefano – che è anche direttore regionale della Cia-Confederazione Italiana Agricoltori – partecipando a Venezia alla IX Conferenza nazionale organizzativa Anbi. Per tre giorni, oltre 350 rappresentanti delle bonifiche e stakeholder del comparto arrivati a Venezia da tutta Italia – riferisce Distefano - si confrontano approfonditamente su temi di grande attualità riguardanti l’ottimizzazione d’uso delle risorse idriche (dal loro risparmio alla produzione di mini e micro idroelettrico), le “best practises” per l’irrigazione (dal “progetto acqua virtuosa” al sistema Irriframe studiato dagli esperti), la salvaguardia idrogeologica (dai contratti di fiume ai Protocolli con le Amministrazioni Pubbliche), le opportunità della Politica Agricola Comune (dai partenariati ai Piani di Sviluppo Rurale). Tra le proposte presentate dall’Anbi – riferisce il vice presidente nazionale Distefano - un Patto Territoriale tra istituzioni, agricoltori, associazioni ambientaliste per realizzare un piano di manutenzione del territorio. Il piano proposto – spiega Distefano – contiene 2.519 interventi per una spesa complessiva di 5 miliardi 723 milioni di euro, di cui in Basilicata 27 interventi per 105 milioni 766 mila euro.
Bas 03

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio