Pronto soccorso; domani un incontro organizzato da Anteas

punti apici 21/03/2014
ore 12:50
punti
AGR

AGRA volte, in caso di emergenza, bastano pochi gesti per salvare una vita umana. Attuare una manovra manuale, fare un massaggio cardiaco, non danneggiando chi cade a terra svenuto, non è però un’operazione da fare senza avere la giusta formazione.
Per questo l'Associazione nazionale Terza Età Attiva e Solidale della Basilicata (Anteas), nell’ambito delle attività programmate per il 2014 con i fondi rinvenienti dal cinque per mille, organizza in più date un “Corso per l’utilizzo del defibrillatore e delle conoscenze minime di rianimazione” presso la sede di Via Vespucci 19 a Potenza. Domani, 22 marzo, primo appuntamento dalle 8.30 alle 13.30.
Il corso è completamente gratuito e consisterà in 45 minuti di teoria e 4 ore di pratica su dei manichini, con un esame finale che avverrà attraverso la valutazione pratica. I partecipanti, sottoposti a valutazione dal personale istruttore del 118, se giudicati positivamente, riceveranno un attestato di idoneità rilasciato ed un opuscolo di pronto intervento rilasciati dalla Irc (Italian Resuscitation Council). L’iniziativa, pensata per chi opera quotidianamente in posti molto frequentati (grandi magazzini, strutture pubbliche, organizzazioni, circoli etc.), sarà affidato al personale istruttore del 118, tecnici abilitati ad istruire i soccorritori non sanitari, ad eseguire in maniera efficace e sicura le manovre di primo soccorso (Bls-d basic life support defibrillation) necessarie a ridurre il tasso di mortalità della popolazione.
"La cultura del soccorso sta aumentando, fortunatamente, e noi siamo pronti a fare la nostra parte – sottolinea Tonino Forlenza, presidente dell’Anteas di Basilicata -. Spesso ci si lamenta della mancanza dei defibrillatori (pensiamo per esempio agli impianti sportivi) ma anche quando ci sono, occorre comunque che il personale sia adeguatamente preparato all’utilizzo per effettuare correttamente azioni di pronto intervento. Noi crediamo che la prima necessità sia l’organizzazione culturale".

bas 07

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio