San Fele, Pd su delocalizzazione ufficio postale

punti apici 13/02/2014
ore 14:57
punti
BAS

BAS“Apprendiamo con grande stupore la notizia della richiesta fatta dal neo club di Forza Italia di San Fele di delocalizzare l'ufficio postale”. Lo afferma il segretario cittadino del Pd, Donato Sperduto.
“Questi piccoli servizi che ancora permangono a San Fele – aggiunge - vanno anzitutto difesi e quindi migliorati, come ad esempio portare il Postamat all'esterno dell'ufficio o rendere lo stesso più accogliente, accorgimenti che affidiamo anche ai futuri amministratori, ma far passare l'idea che bisogna trasferire tutto in periferia perchè più comodo, è non solo dannoso per l'intera comunità, ma rappresenta la vera sconfitta morale per tutti i cittadini sanfelesi.
“A nome del Pd che rappresento – ha dichiarato il segretario cittadino Donato Sperduto - sono pronto ad ogni confronto e dialogo ma il centro della comunità non può essere barattato per qualche voto in più o in meno.
Il mio è un appello al buon senso e al dovere civico che i sanfelesi hanno sempre avuto e che spero continueranno ad avere in futuro. Ai dirigenti di Poste Italiane si chiede di migliorare i servizi, continuando a qualificare il personale e utilizzando tutte le nuove tecnologie per assicurare sempre più quella qualità della vita di cui le piccole comunità della Basilicata hanno bisogno”.

bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio