Ugl su lavori imprese per Al

punti apici 04/02/2014
ore 16:14
punti
BAS

BAS
“Ormai da tutto l’anno 2013 anche le Imprese che eseguono i lavori di realizzazione allacci idrici, fognari e di pronto intervento per Acquedotto Lucano vantano e continuano ad accumulare crediti ingentissimi per oltre 10 milioni di euro. I pochi acconti ed i modesti importi ricevuti, hanno permesso solo di ossigenare il 2012 e non hanno impedito quello che avviene da mesi: drammatica riduzione del personale e ritardo insostenibile nel pagamento delle retribuzioni ai sempre meno dipendenti residui.”
E’ quanto denunciano i segretari dell’Ugl in Basilicata, Giovanni Tancredi e Giuseppe Giordano per i quali, “il Presidente di Acquedotto Lucano, ha prospettato e messo in campo delle valide soluzioni di agibilità aziendali che, attraverso il fattivo coinvolgimento di tutti i soggetti interessati, possano contemperare e soddisfare le esigenze vitali di tutte le componenti: Azienda, Imprese e lavoratori. Ora spetta alla governance lucana, in primis al Presidente della Giunta Regionale, Marcello Pittella, affinché si facciano con urgenza atti propedeutici per consentire ad AqL di poter accedere ad un Max prestito per sanare gli squilibri economico/finanziari".

BAS 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio