Cciaa Pz, adesione a progetto Euromediterraneo

punti apici 08/01/2014
ore 14:21
punti
BAS

BASConsolidare i legami tra i mercati dell’Europa e del Mediterraneo, stabilendo alleanze strategiche in settori di business, ma anche network e servizi da mettere a disposizione delle imprese, allo scopo di aumentare i flussi di investimenti. E' questo l’obiettivo principale del progetto EUROMED INVEST (EU Support to Business and Investment Partnerships in Southern Mediterranean), che vede in azione un vasto partenariato composto dai 28 Paesi europei e da Algeria, Egitto, Israele, Giordania, Libano, Libia, Marocco, Palestina, Siria e Tunisia.
In qualità di partner “affiliato”, insieme ad altre Camere di commercio italiane tra cui quella di Matera, c’è anche la Cciaa di Potenza, che guarda al progetto messo su dal capofila francese ANIMA Investment Network come un’opportunità.
"Il progetto – spiega il presidente della Camera di Commercio di Potenza, Pasquale Lamorte - coinvolge un ampio panel di investitori pubblici e privati, organismi intermediari, istituzioni pubbliche, autorità nazionali e locali, Università che possono rivelarsi stakeholders strategici non solo per allargare il network dei nostri contatti ma anche per successivi progetti a beneficio delle nostre Pmi in diversi settori strategici come l’agrifood, l’ambiente, l’acqua e le nuove energie, il turismo, i trasporti e la logistica".
Ogni comparto verrà “radiografato” per tracciare una mappa delle migliori azioni esistenti, su un portale promozionale dedicato. Tra le diverse azioni previste, oltre a missioni e masterclass per giovani imprenditori, due roadshow (in Europa e sulla sponda Sud del Mediterraneo) in cui verrà coinvolto l’Ente camerale potentino.

bas 06
  

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio