Cia: allarme gelo per uliveti lucani

punti apici 29/11/2013
ore 09:54
punti
BAS

BASAllarme gelo per gli uliveti lucani: per chi non ha ancora raccolto le olive, a causa delle temperature rigide che hanno toccato in alcune notti persino -8 gradi, si rischia di perdere sino al 50% del prodotto. L’sos è lanciato attraverso un comunicato stampa da Paolo Carbone dell’Ufficio Economico della Cia-Confederazione Italiana Agricoltori. Altre produzioni danneggiate dal gelo sono quelle ortive (spinaci, cavoli, insalate, broccoli, finocchi e carciofi sono i prodotti più “minacciati”) ed ortofrutticole, mentre le semine risentono negativamente delle condizioni meteo e i lavori agricoli sono di fatto stoppati da giorni. La nuova situazione determinata ci costringerà a rivedere, a distanza di pochi giorni, le previsioni positive formulate per la campagna olearia 2013-2014 in Basilicata che – dice Carbone – avevamo annunciato decisamente in controtendenza rispetto alle previsioni sulla produzione nazionale (-8 per cento), con un incremento stimato del 10 per cento di produzione e un totale che sfiora le 7mila tonnellate di olio d’oliva.
bas 03

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio