Comitato AT Po Fesr risponde alla Cisl Fp su rinnovo contratti

punti apici 15/11/2013
ore 15:52
punti
BAS

BASIn merito alla vicenda relativa al rinnovo dei contratti in Regione e in risposta all’intervento di ieri sulla stampa della Cisl Fp interviene con una nota il Comitato Assistenza tecnica Po Fesr Basilicata secondo il quale alle mancate risposte da parte dell’amministrazione regionale “nonostante le cordiali rassicurazioni manifestate dal governo regionale a fine mandato sia alle sigle sindacali (inclusa la CISL) che ai singoli lavoratori” si aggiunge la posizione del sindacato di categoria giudicata severamente e negativamente dal Comitato.
Un atteggiamento, rappresentato dalla Cisl Fp “posto nell’ottica dello scardinamento delle logiche della solidarietà collettiva”, che “fa venir meno uno dei principi cardine dell’essenza stessa del sindacato: il ripudio dell’individualismo ovvero quello della “cittadinanza del lavoro”.
“Le affermazioni contenute nel predetto comunicato – aggiunge il Comitato At riferendosi alle valutazioni della Cisl Fp di Basilicata - sono totalmente da stigmatizzare considerato l’atteggiamento a dir poco sclerotico assunto dalla medesima CISL che, una volta, “si siede” con le altre sigle sindacali per scongiurare il rischio relativo al disimpegno automatico connesso alla spesa da rendicontare entroil 31 dicembre 2013 (13/11/2013), un’altra volta auspica “la necessità di prorogare per almeno sei mesi i contratti in scadenza il 31 ottobre”(comunicato del 1/11/2013 e del 17/06/2013) ed oggi “indica ai precari la necessità di puntare verso altre prospettive”.
Il Comitato Assistenza Tecnica POR Basilicata 2000-2006 e PO FESR Basilicata 2007-2013 chiede, infine, “un intervento chiarificatore al Segretario Generale CISL”.

BAS 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio