Invaso del Pertusillo, i risulati delle analisi dell'Arpab

punti apici 22/10/2013
ore 19:12
punti
BAS

BAS“Nel triennio 2011-2013 dall’analisi dei parametri previsti dalla normativa vigente è emerso che le acque dell’invaso del Pertusillo permangono, come negli anni precedenti, nella categoria A2; pertanto sono acque potabilizzabili mediante un trattamento chimico-fisico e di disinfezione”. È quanto si legge in comunicato stampa dell’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente di Basilicata in relazione alle analisi effettuate dall'Arpab da luglio 2011 ad agosto 2012, i cui risultati sono stati presentati nel corso di una conferenza stampa questa mattina a Potenza. ”Le analisi – si legge- sono state effettuate in sette stazioni di campionamento (l'innesto del fiume Agri, nei pressi dell'isolotto, nell'area sbarramento, e in località Bosco dell'aspro, Falvella, Bocca di maglie e Coste rinaldi). “Rispetto allo studio della dinamica delle specie fito planctoniche e all’eventuale presenza di alghe tossiche – è spiegato- si evidenzia uno stato di mesotrofia delle acque, l’assenza di specie algali tossiche e l’esito negativo dell’esame delle microcistine”. “Le analisi effettuate sui pesci vivi nel 2012 – fa sapere l’Arpab- evidenziano la presenza di una setticemia da Aeromonas hydro/caviae”. “Gli esami virologici eseguiti presso l’Istituto Zooprofilattico delle Venezie- si legge in conclusione- hanno dato esito negativo per l’agente causale della viremia primaverile della carpa".

Bas-11

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio